• unobravoteam

Gioia e dolore: esprimere o mascherare le proprie emozioni

Gioia e dolore, due termini opposti in cui l’uno rimanda ad uno stato di felicità e l’altro di tristezza ed angoscia. Quanto spesso le proviamo? Quanto spesso tendiamo a tirarle fuori? E quanto spesso, invece, tendiamo a mascherarle?


Molte volte preferiamo tener dentro la nostra sofferenza senza farla trasparire, ovvero preferiamo quotidianamente indossare la maschera del “va tutto bene”. Ci mostriamo felici, sorridenti pensando che sia meglio tenersi dentro quanto ci fa soffrire. Cerchiamo di metterlo da parte, di accantonarlo, magari pensando che nessuno può capirci.



Badate bene che: “così come una gioia condivisa con altri si moltiplica, così un dolore condiviso si dimezza” (proverbio svedese).


Condividere le nostre emozioni, sia che siano di gioia che di tristezza e dolore, ci fa sentire meglio aumentando la felicità o riducendo la sofferenza.


Inoltre inibire le proprie emozioni, non esprimendole, aumenta il rischio di una varietà di problemi di salute non solo psicologica ma anche fisica. Uno studio storico di Berry & Pennebaker (1993) ha dimostrato, infatti, come parlare delle proprie emozioni migliora il proprio stato di salute fisica.


E tu condividi le tue emozioni?


#stopalvasempretuttobene !



Dott.ssa Doriana Vitagliano

Membro del team di Unobravo

Psicologa spec. psicoterapeuta sistemico-relazionale

https://www.unobravo.net/doriana-vitagliano-psicologa