Dott. Bruno Loiacono

Psicologo Cognitivo-Costruttivista

Sono uno Psicologo ad orientamento cognitivo-costruttivista.

L’approccio cognitivo-costruttivista permette di riconoscere gli schemi relazionali nei quali talvolta si resta incagliati, prolungando una condizione di malessere o ostacolando il cambiamento desiderato. Il lavoro terapeutico permette di prendere consapevolezza delle ‘lenti’ attraverso le quali la persona guarda e dona un senso a ciò di cui fa esperienza; spesso proprio in quelle chiavi di lettura vissute come rigide, immodificabili e assolute si nascondono i principali ostacoli al benessere.

In Unobravo sono l’esperto nella gestione di disagi legati alla sfera ansiosa, nel trattamento delle alterazioni dell’umore, nel lavoro sulle difficoltà relazionali. Inoltre mi occupo di ruminazioni e ossessioni, di problematiche legate a bassa autostima e di problematiche relative a cambiamenti di vita significativi.

Oltre ad Unobravo, sono co-fondatore di uno studio di psicologia sul territorio dove svolgo attività clinica con adolescenti e adulti. Collaboro anche con il servizio pubblico nella conduzione di colloqui di psicoterapia. Ho una formazione neuropsicologica che mi consente di pianificare e realizzare interventi riabilitativi con persone che presentano deficit cognitivi conseguenti a traumi cranici, avendo maturato esperienza presso strutture ospedaliere e centri di riabilitazione.

Aree di competenza

- Disturbi d’ansia e di panico
- Alterazioni del tono dell’umore
- Difficoltà relazionali
- Elaborazione del lutto e della perdita
- Problematiche legate a stress protratti
- Miglioramento dell’autostima e crescita personale
- Cambiamenti di vita significativi
- Ruminazioni e ossessioni

Nel percorso che si costruisce insieme alla persona si punta a conquistare un senso autentico di potere e libertà rispetto a ciò che si sta vivendo. Coltivare una differente comprensione di sé, integrando anche gli aspetti più disturbanti, permette di cominciare a raccontare una nuova storia.

Abilitazione alla professione

Iscritto all’Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte al n° 8180