Dott.ssa Chiara Carboniero

Psicologa ad orientamento cognitivo–comportamentale

Sono una Psicologa ad orientamento cognitivo-comportamentale.

Secondo l’approccio cognitivo – comportamentale (CBT) tutte le nostre difficoltà nascono da una stretta relazione tra i nostri pensieri, emozioni e comportamenti. I pensieri producono delle emozioni che a loro volta rispondono attraverso dei comportamenti. Con i comportamenti, inconsciamente, vengono confermati i pensieri che nel tempo si evolveranno in “Credenze” attraverso le quali l’individuo orienterà la sua vita e tutte le sue scelte, nel bene e nel male.
La terapia CBT si propone di aiutare l’individuo a riconoscere i pensieri ricorrenti e le credenze disfunzionali al fine di sostituirli e/o integrarli con pensieri e credenze più funzionali al suo benessere.

In Unobravo sono l’esperta di crescita personale e autostima nei contesti familiari, lavorativi e relazionali. Mi occupo, inoltre, di accrescere le capacità di adattamento dell’individuo in seguito a cambiamenti di vita importanti come trasferimenti nazionali e internazionali o diagnosi di malattie croniche. Mi occupo inoltre di gravidanze difficili con diagnosi prenatali e neonatali infauste e sostegno alla coppia genitoriale durante tutto il primo anno di vita. Sono esperta nel trattamento di difficoltà generate da personalità complesse, stati d’ansia, difficoltà dell’umore, traumi, lutti, condizioni lavorative difficili e problematiche relazionali e familiari.

Oltre ad Unobravo sono una libera professionista che conduce terapie individuali, di coppia e familiari in studio. Devo la mia esperienza e formazione sia all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dove ho avuto la possibilità di collaborare con il reparto di diagnosi prenatale e neonatale sia alle varie collaborazioni avute con delle case di cura che mi hanno permesso di lavorare con difficoltà psicologiche di vario genere. Recentemente ho avuto anche la possibilità di formarmi come Esperta in Risorse Umane al fine di poter essere di sostegno a tutte quelle difficoltà che si possono incontrare nei vari contesti lavorativi.

Aree di competenza

- Disturbi depressivi e dell’umore
- Disturbi d’ansia
- Difficoltà di adattamento e bassa autostima
- Difficoltà nei contesti lavorativi
- Crescita personale
- Elaborazione del trauma e del lutto
- Difficoltà relazionali o familiari e sostegno alla genitorialità
- Gravidanze difficili o a rischio
- Disturbi di personalità

L’obiettivo del mio lavoro è quello di aiutare la persona a capire da dove nasce il suo malessere e come fare per riuscire ad affrontarlo e gestirlo nel modo migliore possibile.

Abilitazione alla professione

Iscritta all’Ordine degli Psicologi della Regione Lazio al n° 23721