Dott.ssa Valentina Grifo

Psicoterapeuta Sistemico – Relazionale

Sono una psicologa e Psicoterapeuta ad orientamento Sistemico – Relazionale

L’approccio sistemico-relazionale rivolge la sua attenzione all’individuo inserendolo all’interno delle sue relazioni più importanti e significative. La storia di vita dell’individuo è il punto di partenza dal quale iniziare a narrare il proprio malessere. All’interno di questa “cornice” il sintomo diviene il messaggio attraverso il quale si esprimono le proprie difficoltà. Per conoscere meglio questo approccio, può essere utile pensare alla terapia come ad uno spazio narrativo-evolutivo dove poter costruire nuovi significati, osservando con occhi differenti le proprie parti “fragili”.

In Unobravo sono l’esperta di problematiche legate a stati di ansia, stress, difficoltà connesse a separazioni, lutti o eventi traumatici, coppie in crisi o genitori con difficoltà relazionali con i propri figli. Mi occupo, inoltre, di caregivers di pazienti affetti da malattie neurodegenerative, episodi di ictus o altra disabilità e di consulenza per individui o coppie che presentano problematiche di natura sessuale o nella sfera dell’intimità.

Oltre ad Unobravo, lavoro presso un Centro di Riabilitazione convenzionato con il Servizio Sanitario Regionale, con la mansione di Psicologo. Mi occupo di sostegno psicologico a pazienti affetti da disabilità e al loro sistema familiare, offrendo uno spazio dove poter attivare un dialogo connesso al tema del dolore e della malattia, lavorando altresì sulle risorse individuali e familiari. Sono inoltre una libera professionista e svolgo psicoterapie individuali, di coppia e familiari.

Aree di competenza

- Difficoltà individuali legate a periodi di stress e bassa autostima;
- Depressione e difficoltà legate all'umore;
- Disturbi d’ansia;
- Elaborazioni di lutti, separazioni o eventi traumatici;
- Problematiche di coppia;
- Sostegno alla genitorialità e difficoltà relazionali genitori/figli;
- Problematiche di natura sessuale o nella sfera dell’intimità;
- Sostegno ai caregivers di pazienti con disabilità:
- Crescita personale e motivazione.

L’obiettivo del mio lavoro è rendere gli incontri di terapia uno spazio libero e protetto da qualunque forma di giudizio, utile a costruire insieme al paziente nuovi significati per prendersi cura attivamente delle proprie fragilità e, soprattutto, delle proprie risorse.

Iscrizione all'albo

Iscritta all’Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia al n°7506